Cuba

Una identitÓ in movimento


Il 13 settembre tutti a Roma per i Cinque

Andrea Genovali





Il 13 settembre a Roma avrÓ luogo una manifestazione nazionale indetta dal "Comitato Italiano Giustizia per i Cinque" a sostegno della battaglia di giustizia e civiltÓ che cinque patrioti cubani stanno combattendo da dieci anni nelle carceri Usa contro la vergognosa sentenza della giustizia statunitense che li ha ingiustamente condannati a pene spropositate e illegittime.

La colpa dei Cinque cubani Ŕ quella di aver denunciato alle autoritÓ statunitensi attentati terroristici contro Cuba da parte dei mafiosi cubani della Florida. Purtroppo per i cubani gli Usa considerano il terrorismo a seconda dei propri interessi e quello contro Cuba, da loro sostenuto e alimentato, Ŕ ovviamente non ricondotto nella categoria terrorismo da combattere.

La manifestazione nazionale e unitaria del prossimo 13 settembre servirÓ per dimostrare, oltre alla vicinanza e alla solidarietÓ ai cinque cubani, che per i sinceri democratici italiani non esiste un terrorismo buono e uno cattivo a seconda degli interessi strategici Usa ma esiste il terrorismo internazionale che va sempre e comunque combattuto.

╚ necessaria una grande e unitaria mobilitazione per quella data che rientra nel mese internazionale di mobilitazione indetto dai cubani. ╚ una grande occasione per tutto il movimento solidale con Cuba del nostro Paese di dimostrare che la solidarietÓ Ŕ un sentimento che unisce, al di lÓ delle sigle, e che il Comitato Italiano Ŕ un punto di coordinamento per una battaglia di civiltÓ e giustizia che va ben al di lÓ delle questioni italiane.







Cuba. Una identitÓ in movimento

Webmaster: Carlo Nobili Ś Antropologo americanista, Roma, Italia

ę 2000-2009 Tutti i diritti riservati Ś Derechos reservados

Statistiche - Estadisticas