Cuba

Una identitÓ in movimento


Nuestra AmÚrica, l'Ambasciata di Cuba in Italia, il Comune di Guarcino e la Banda Musicale Paolo Cavardini hanno organizzato un riuscitissimo Recital in onore dei 50 anni della Rivoluzione cubana

Nuestra AmÚrica


Il 20 dicembre nel Teatro comunale di Guarcino alla presenza di oltre 150 persone, del Sindaco di Guarcino, dell'ambasciatore Rodney Clemente Lˇpez, della Console e di tutti i Consiglieri dell'Ambasciata di Cuba in Italia , si Ŕ svolta la prima manifestazione italiana in onore dei 50 anni della Rivoluzione cubana organizzata da NUESTRA AM╔RICA, L'AMBASCIATA DI CUBA IN ITALIA, IL COMUNE DI GUARCINO E LA BANDA MUSICALE PAOLO CIAVARDINI.

Una serata di grande emozione, di partecipazione popolare e di grande arte canora e musicale.

Hanno aperto la serata gli interventi del Sindaco Giuseppe Di Vico e dell'Ambasciatore Rodney Clemente Lopez che hanno sottolineato l'importanza di questo Recital che avvicina ancora di pi¨ i due popoli di Cuba e dell'Italia che sono da sempre vicini per cultura, tradizioni e grandi interscambi scientifici e di solidarietÓ ,sottolineando inoltre come alcune conquiste della Rivoluzione Cubana, in particolare nell' istruzione, la sanitÓ, la ricerca scientifica, hanno non solo fatto sviluppare Cuba ma tali conquiste sociali e politico-culturali sono diventate patrimonio dei popoli e dell'intera umanitÓ.

╚ seguito l'intervento del Prof. Luciano Vasapollo che ha ripercorso le tappe pi¨ significative della Rivoluzione Cubana, che oltre a sconfiggere la dittatura di Batista ha saputo dare risposte democratiche esemplari contro gli attacchi del terrorismo, contro il blocco imposto dal Governo degli Stati Uniti e sapendo superare con la forza dell'unitÓ popolare con il proprio Governo anche la durissima fase del "periodo especial", dimostrando come i percorsi della rivoluzione cubana siano a tutt'oggi di grande esempio per l'attuale nuovo rivoluzionario e democratico dell'America Latina e di tutti i popoli che si battono per la libertÓ, l'autodeterminazione e l'indipendenza.

L'intervento del Presidente della banda Paolo Ciavardini Ing. Fernando Flori ha sottolineato come la musica e la cultura siano strumento fondamentale per la fratellanza dei popoli.

Si Ŕ svolto quindi, sulle stupende immagini di un documentario di Alessandro Ciavardini che con filmati emozionanti ha ripercorso i cinquanta annni della rivoluzione, un entusiasmante Recital di musica di altissimo livello eseguita dalla Banda Ciavardini con 32 bravissimi musicisti, supportata anche dalla splendite interpretazioni canore del baritono Tarcisio Ciavardini e dai solisti alla chitarra e al basso Alessandro Ciavardini e Luca Primo.

Ascoltare gli adattamenti degli inni nazionali cubano e italiano, dell'Ave Maria, della Marcia Trionfale, e per ricordarne solo qualche altro come Rinaldo's air, Arlesienne, fino al Pueblo Unido e tanti altri brani, magnificamente arranciati e diretti con grande professionalitÓ e partecipazione dal maestro Domenico Ciavardini, ha creato una atmosfera di intensa attenzione ed emozione da parte del pubblico.

La serata si Ŕ conclusa con un ringraziamento da parte del Prof. Vasapollo verso tutti i protagonisti e i partecipanti, e, visto il grande successo della serata, ha annunciato la ripetizione del Recital a Roma nel mese di gennaio 2009, auspicando un sempre pi¨ intenso interscambio artistico-culturale fra i popoli cubano e italiano approfondendo la giÓ grande relazione di solidarietÓ e fratellanza fra i due popoli.

Video dell'iniziativa da YouTube


         Scaricare / Descargar







Rivista Nuestra AmÚrica. Rivista di analisi socio-politica e culturale sull'America Latina





Pagina inviata da Luciano Vasapollo
(22 dicembre 2008)


Cuba. Una identitÓ in movimento

Webmaster: Carlo Nobili Ś Antropologo americanista, Roma, Italia

ę 2000-2009 Tutti i diritti riservati Ś Derechos reservados

Statistiche - Estadisticas